AfricaSenegal • Ciaoviaggi

Famoso per le bellezze naturali, per la musica e per le spiagge, il Senegal è sicuramente tra le destinazioni dell’Africa occidentale che più fanno sognare.
Perché visitare il Senegal

Famoso per le bellezze naturali, per la musica e per le spiagge, il Senegal è sicuramente tra le destinazioni dell’Africa occidentale che più fanno sognare. Affacciato ad ovest sull’oceano Atlantico, confina con la Mauritania a nord, il Mali a est, la Guinea e la Guinea-Bissau a sud, e con il Gambia che racchiude quasi completamente al suo interno. Il territorio è prevalentemente pianeggiante, solo una parte presenta rilievi montuosi di origine vulcanica che formano le isole di Capo Verde. Mentre di grande rilievo naturalistico è il Parc National aux Oiseaux du Djoudj, una delle più importanti riserve di avifauna del mondo. Tra le città del Senegal come non ricordare la capitale Dakar resa famosa da uno dei rally di automobilismo e motociclismo più conosciuti, la Parigi-Dakar. Qui a Soumbedioune si incontrano le botteghe di artigiani, i quartieri popolari e commerciali del porto e della Medina e i grandi mercati come il Tilène, il vero mercato africano.

Informazioni utili

Clima: si divide in due stagioni, quella secca da novembre a maggio con temperatura sui 20-30°; quella umida da giugno a novembre, con temperatura sui 35°, umidità e possibilità di forti temporali
.

Quando andare: il periodo migliore per visitare il Senegal va da novembre a marzo, quando il clima è fresco e secco
Cosa mettere in valigia: meglio scegliere un abbigliamento sportivo comodo, cappello leggero, occhiali da sole e creme solari, scarpe da escursionismo e una leggera giacca a vento; da non dimenticare un repellente contro le zanzare; adattatore universale per la corrente elettrica
.

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi
Visto d’ingresso: non necessario per i cittadini UE
Vaccinazioni: nessuna obbligatoria, previo parere medico si consigliano quelle per febbre gialla, meningite, epatite A e B, tetano, tifo e profilassi antimalarica

Distanza dall’Italia: il Senegal è raggiungibile dall’Italia in aereo. La durata del volo da Milano o da Roma a Dakar è di 8 ore circa, con uno scalo

Fuso orario: -1h rispetto all’Italia, -2h quando in Italia è in vigore l’ora legale
Capitale: Dakar
Moneta: Franco della Comunità Finanziaria Africana (CFA)

Capitale:
Dakar
Moneta:
Franco della Comunità Finanziaria Africana (CFA)
Condividi su social network

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

La nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

    Realizzato da Chiara Roggero | KORAlab

Visitaci sui nostri Social Network