HomeFAQ

Qua troverai tutte le domande più frequenti

TROVA LA DOMANDA GIUSTA PER TELe domande più frequenti


Il viaggio è una di quelle cose che generano naturalmente domande, dubbi e curiosità, quindi siamo qui per metterti a tuo agio. Quale viaggio è giusto per me? Cosa devo fare per i visti? Quanto posso dare la mancia? Cosa devo indossare a cena in determinati posti? Per domande frequenti e non, questo è il posto giusto.
Se non trovi la tua domanda, alla fine della pagina potrai porre la tua

Prima di partire

Info Utili

In Viaggio

Prima di partire

Abbiamo raggruppato in questa sezione una serie di domande che vengono spesso poste prima di partire e di scegliere il tipo di viaggio.
https://www.ciaoviaggi.it/wp-content/uploads/2020/06/faq4.jpg
Tipo di viaggio

Chi sono i viaggiatori di Ciaoviaggi?

I viaggiatori Ciaoviaggi sono persone semplici che hanno voglia di scoprire il mondo ed insieme divertirsi.

Le avventure di viaggio sono sempre un desiderio per uscire dalla routine della quotidianità,  che tu viaggi da solo o con un gruppo di amici c’è sempre un’avventura che ti aspetta e lo standard qualitativo che offriamo e’ sempre alto.  Non sono richieste abilità speciali per la maggior parte degli itinerari, solo un senso di avventura e una curiosità per la scoperta.

Quante persone saranno nel mio viaggio?

Questo dipende dal tipo di viaggio, ci sono itinerari che organizziamo individualmente, altri invece che vengono fatti in gruppo.

Per quanto riguarda il nostro VIAGGIA CON NOI,  normalmente la tendenza e’ quella di non formare gruppi grandi, ci sono a volte eccezioni dove ci si trova in un po’ di più ma alla fine la qualità dei servizi è sempre garantita

Quale stile di viaggio è giusto per me?
Dovrete essere voi a capire se il viaggio e la destinazione che andrete ad affrontare rispecchiai vostri interessi, al resto ci pensiamo noi.

I viaggi sono fisicamente impegnativi?
Ci sono viaggi totalmente all’insegna del relax ed altri che riservano un grado di impegno maggiore, dipende molto dalle destinazioni. Sara’ sempre ed in ogni caso, nostra cura fornirvi informazioni dettagliate affinche’ si possa prendere una decisione insieme.

Età e single

Ci sono limiti di età per i tuoi viaggi?

Ci sono destinazioni nel mondo dove i piu’ piccoli faranno un po’ di fatica,meglio sempre consultarci per capirne la fattibilita’.

I bambini più piccoli possono unirsi a noi nei nostri viaggi in famiglia e nelle avventure brevi e meno impegnative, troverete eventualmente le informazioni necessarie affinche’ non ci siano problemi successivamente.

Per gli over invece, sono amici e clienti importanti nei nostri viaggi, normalmente i percorsi non sono mai cosi’ impegnativi da precluderne l’iscrizione, in caso contrario vi informeremo.

Se viaggio da solo/a- va bene?
Questa è la bellezza dello stile di viaggio Ciaoviaggi – Viaggia con noi.  Molti dei nostri viaggiatori si uniscono ai nostri itinerari perché viaggiano da soli e vogliono conoscere e condividere esperienze con persone affini.

Scopri di più leggendo i nostri itinerari – possiamo proporre abbinamenti.

Se viaggio da solo, mi verrà addebitato un supplemento singola?
Il supplemento singola viene sempre applicato a meno che non ci siano particolari promozioni oppure non si trovi il vostro/vostra partner che ci permetta di fare abbinamento

Cibo, bevande e diete

Come sarà il cibo durante il mio viaggio?

Il cibo e’ una delle parti piu’ emozionanti ed interessanti del viaggio, le abitudini culinarie variano da paese a paese, questo vi permettera’ di assaporare gusti e nuove tendenze che spesso si riveleranno piacevoli al vostro palato.

Forniamo sempre alternative a chi non gradisse la cucina locale

Ho particolari esigenze dietetiche: saranno soddisfatte?
Faremo del nostro meglio per soddisfare tutte le esigenze dietetiche anche se in alcune destinazioni diventa difficile dare una garanzia . Informateci sempre al momento della prenotazione di particolari esigenze o intolleranze alimentari o allergie.

Posso bere l’acqua nei paesi che visito?
In alcune destinazioni potrebbe non essere saggio bere l’acqua locale, consigliamo sempre di assicurarsi che l’acqua sia chiusa ermeticamente in bottiglie.. Per maggiori dettagli, puoi trovare informazioni specifiche sui paesi nelle nostre pagine di destinazione.

Info utili

Documenti e visti

I miei documenti e Visti

Prima di affrontare una qualsiasi viaggio assicuratevi di avere il documento d’identità valido per l’espatrio, carta identità se si tratta di una paese della comunità Europea e passaporto invece se la vostra destinazione ne è al di fuori.

I passaporti normalmente devono avere almeno 6 mesi di validità dalla data di ingresso nel paese. I minori devono essere in possesso di  un proprio passaporto.

Ci sono paese in cui necessitano di visto d’ingresso, assicuratevi sempre prima di prenotare il vostro viaggio se la destinazione lo richiede.

Assicurazioni

Tutti i nostri viaggi sono coperti da assicurazione medico bagaglio di base, sara’ cura del viaggiatore richiedere l’integrazione con massimali superiorie e sara’ nostro consiglio indicarvi se la destinazione richiede un massimale maggiore.

Consigliamo vivamente di stipulare assicurazione annullamento viaggio che vi tutela in caso di VOSTRA impossibilita’ nel partire per motivi certificati che vi verranno indicati nel momento della stipula

Valuta

Una delle preoccupazioni principali dei viaggiatori che scelgono mete estere è il cambio soldi. Fino a qualche anno fa, i turisti custodivano somme importanti già dalla partenza, non essendo possibile prelevare contante all’estero senza pagare commissioni, ma con la diffusione delle carte di credito e con le varie opzioni presenti in loco il cambio valuta è diventato meno importante.

Tra i viaggiatori, c’è chi preferisce tuttora arrivare nel luogo scelto per le vacanze portando con sé già l’intera somma che dovrà spendere, altri, invece, preferiscono evitare inconvenienti e cambiare in Italia solo lo stretto necessario per i primi movimenti nelle città estere mete del viaggio.

Prima di partire è in ogni caso importante informarsi in merito ai tassi di cambio ed alla valuta corrente, che variano costantemente, ma anche alle commissioni che sono applicate.

Informazioni mediche

Consigli medici:

Prima di affrontare un viaggio assicuratevi sempre sul vostro stato di salute.

Alcune destinazioni ed itinerari richiedono un perfetto stato di forma che vi consentirà di godere a pieno delle meraviglie del posto. Se un viaggio prevede dei passaggi in altura e’ opportuno consultare il vostro medico.

Consigliamo dimettere nel bagaglio i farmaci che usate normalmente, consigliano antipiretici, antinfiammatori, fermenti, antibiotici, antidolorifici e qualsiasi altro farmaco che ritenete opportuno per un corretto stato di salute.

Eventuali aggiornamenti in merito, consigliamo sempre di verificare prima della partenza il sito www.viaggiaresicuri.it

https://www.ciaoviaggi.it/wp-content/uploads/2020/04/faq3.jpg

In viaggio

https://www.ciaoviaggi.it/wp-content/uploads/2020/04/faq1.jpg
Imprevisti

Considerato che la vacanza perfetta non esiste e gli imprevisti possono essere sempre dietro l’angolo, ci sono però diverse strategie, la prima e’ il buonsenso che si possono adottare per evitare di rovinarsi il viaggio.

A volte capita che la compagnia con la quale state volando vi chieda di imbarcare il bagaglio a mano perché l’aereo è particolarmente affollato.

E quando capita il pensiero é: accidenti, nella valigia ho il pc, le medicine, i gioielli, la macchina fotografica, le chiavi…come faccio? Piccola idea: mettete sempre tutti questi oggetti in un sacchetto o una borsa più piccola all’interno del bagaglio.

Se vi chiederanno di imbarcarlo, estraete il  sacchetto e potrete portare con voi tutte le cose che non volete lasciare incustodite o di cui avete bisogno in volo.

Noleggio

Se prendete un’auto a noleggio ricordatevi di esaminarla bene prima di partire e se notate ammaccature o graffi o problemi di qualsiasi tipo anche all’interno fate una foto con data e ora, oltre a farvi rilasciare una dichiarazione scritta in cui si precisa che l’auto era già danneggiata. Riconsegnate l’auto solo quando l’ufficio é aperto e accertatevi di avere la documentazione che attesta che il veicolo é stato riportato senza danni.

Litigare in viaggio

Viaggiare in compagnia, che sia con il proprio fidanzato/a o amico/a è un’esperienza senz’altro molto importante che puo’ provocare a volte momenti anche momenti spiacevoli.

La condivisione, condividere una vacanza significa creare dei ricordi indelebili nella nostra memoria e nel nostro cuore e ogni singolo momento bello, brutto o divertente della vacanza diventerà un aneddoto da raccontare e da ricordare anche a distanza di anni.

Truffe in viaggio

TRUFFE IN VIAGGIO

I turisti sono vulnerabili: non hanno familiarità con la zona, con la lingua e con la moneta locali, hanno spesso bisogno di aiuto o di informazioni e spesso tendono a fidarsi dei loro interlocutori, soprattutto se questi sono del posto.
Chi ha viaggiato lo sa. Le truffe sono all’ordine del giorno in molte destinazioni turistiche, e anzi, sono tanto più diffuse quanto più la destinazione è ambita e frequentata.
In molte truffe  il turista non si accorge di nulla, o se ne accorge quando ovviamente è troppo tardi.

Le radiazioni solari

I raggi luminosi emessi dal sole sono formati da particelle chiamate fotoni, i quali giungono sulla terra sotto forma di radiazioni: a seconda della lunghezza d’onda, si parla di radiazioni visibili e radiazioni non visibili, a loro volta suddivise in raggi infrarossi, raggi a lunghezza d’onda maggiore e raggi ultravioletti, i più ricchi di energia e conseguentemente i più pericolosi per l’uomo. Usate sempre una crema con un fattore alto di protezione, soprattutto per i piu’ piccoli.

Deserto: coprirsi corpo e viso con abiti idonei e un cappello. Applicare inoltre una crema ad alta protezione sul viso, sulle mani e su tutte quelle parti del corpo che restano scoperte.

Quando ci si sente male

Incrociamo le dita, tocchiamo ferro, eliminiamo tutte le scale e gli specchi del mondo. Consultiamo un esperto di voodoo ed ecco che dovremmo essere pronti a partire senza che alcun imprevisto si intrometta nel nostro viaggio.

Una teoria molto accurata,  ma poi la pratica ci fa notare che l’esperto di voodoo non è così tanto esperto e noi che ci siamo scordati del cappello sul letto: eccoci, quindi, arrivati a destinazione, con 39 di febbre e un’influenza intestinale.

Come fare se ci si sente male in viaggio? Innanzitutto, è bene portare sempre con sé la carta regionale dei servizi, ovvero la Tessera Sanitaria, che non sia scaduta e che i dati personali siano riportati accuratamente.

Se state viaggiando in uno dei 28 stati membri dell’Unione Europea, o in uno stato con cui l’Italia ha stretto qualche tipo di accordo sanitario, allora avete il diritto di accedere alle cure sanitarie pubbliche del paese.

Come? Semplicemente presentando la Tessera Sanitaria, ma per essere ancora più sicuri, stipulate prima di partire un’assicurazione europea, come l’Europe Assistance che coprirà tutte le spese non previste.

Nel caso, invece, vi troviate fuori dai confini Europei avete un’unica opzione: andate verso l’ospedale più vicino e pagate la parcella della cura direttamente all’ospedale. I costi dipendono da paese a paese.

Negli Stati Uniti, per esempio, possono essere molto alti.

Per questo, è sempre preferibile stipulare un’assicurazione che vi coprirà in casi di malattie o incidenti.

HAI BISOGNO DI UNA RISPOSTA URGENTE?I nostri contatti

Siamo a disposizione per rispondere a domande e informazioni sui tuoi viaggi

La tua domanda

Feedback

Richiesta contatto

La nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

    Realizzato da Chiara Roggero | KORAlab

Visitaci sui nostri Social Network