America del NordHawaii • Ciaoviaggi

Vero paradiso naturalistico, per il suo clima tropicale e le formazioni geologiche, è meta ideale di vacanzieri, surfisti, biologi, vulcanologi e di tutti gli amanti degli sport acquatici e dello snorkeling.
Perché visitare le Hawaii

Arcipelago dell’Oceano Pacifico, sulla linea del Tropico del Cancro, e parte degli Stati Uniti d’America, comprende oltre all’isola di Hawaii altre sette isole principali: Niihau, Kauai, Oahu, Molokai, Lanai, Kahoolawe, Maui, isole minori, scogli e atolli. Vero paradiso naturalistico, per il suo clima tropicale e le formazioni geologiche, è meta ideale di vacanzieri, surfisti, biologi, vulcanologi e di tutti gli amanti degli sport acquatici e dello snorkeling. Inoltre la sua particolare posizione la rendono un mix culturale esplosivo con influenze americane e asiatiche, tra “hula” (la danza locale), “aloha” (il tipico saluto), club e discoteche soprattutto nella zona di Waikiki, le Hawaii offrono divertimento e bellezze indimenticabili. La Capitale Honolulu si trova nella costa sud orientale dell’isola di Oahu (baia protetta), completamente estranea a caos e ritmi frenetici può essere visitata a piedi, da non perdere il Bernice Pauahi Bishop Museum.

Informazioni utili

Clima: le temperature medie differiscono poco tra inverno ed estate. Il periodo più caldo va da giugno a ottobre, mentre i mesi più piovosi sono quelli da dicembre a marzo.
Quando andare: le Hawaii possono essere visitate tutto l’anno. I mesi migliori sono quelli di aprile, maggio e settembre, ottobre.
Cosa mettere in valigia: infradito, telo mare, occhiali da sole, creme solari e tutto l’occorrente per la spiaggia, per gli appassionati muta per fare windsurf e maschera per fare snorkeling; k-way in caso di pioggia; adattatore universale per la corrente elettrica.
Passaporto: necessario e in corso di validità.
Visto d’ingresso: per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program, VWP) cui partecipa anche l’Italia, è necessario ottenere un’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L’autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA).
Vaccinazioni: nessuna obbligatoria.
Distanza dall’Italia: Hawaii è raggiungibile dall’Italia in aereo. La durata del volo è di circa 24 ore a seconda dello scalo.
Fuso orario: -10h rispetto all’Italia; -11h quando in Italia è in vigore l’ora legale.

Capitale:
Honolulu
Moneta:
Dollaro statunitense (USD)
Condividi su social network

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

La nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

    Realizzato da Chiara Roggero | KORAlab

Visitaci sui nostri Social Network