America del NordCanada • Ciaoviaggi

Il Canada offre spazi naturali dalla bellezza selvaggia e potente. Gran parte del territorio è coperto da laghi e foreste, nella parte occidentale troviamo le Montagne Rocciose, nelle regioni del Manitoba, del Saskatchewan e parti dell’Alberta ampie distese di praterie, cui si aggiungono parchi e riserve.
Perché visitare il Canada

Secondo Paese più esteso al mondo, il Canada si divide in dieci province (British Columbia, Alberta, Saskatchewan, Manitoba, Ontario, Quebec, New Brunswick, Nova Scotia, Prince Edward Island, Terranova e Labrador). Fra le città da non perdere, Montréal, nella provincia del Québec; Toronto, multiculturale per eccellenza, famosa la sua parte sotterranea, “The Path”, ventisette chilometri di strade sotterranee creati per ripararsi dai venti freddi del nord; Ottawa, la capitale.
Accanto alle moderne metropoli il Canada offre spazi naturali dalla bellezza selvaggia e potente. Gran parte del territorio è coperto da laghi e foreste, nella parte occidentale troviamo le Montagne Rocciose, nelle regioni del Manitoba, del Saskatchewan e parti dell’Alberta ampie distese di praterie, cui si aggiungono parchi e riserve. Qui troviamo le famose Cascate del Niagara, l’orso bruno della Riserva Naturale Laurentides, il bufalo, il lupo e le balene del Québec.

Informazioni utili

Clima: il clima è molto freddo in inverno con temperature che possono andare oltre i -40°C e caldo e afoso in estate; più temperato sulla Costa Pacifica.


Quando andare: il periodo migliore per visitare il Canada è da giugno a settembre. Prima di partire è bene consultare gli organi di informazione nazionali e locali e, in particolare, il sito web del Ministero Federale dell’Ambiente per accertarsi che non vi siano forti perturbazioni
.

Cosa mettere in valigia: capi leggeri e sportivi, occhiali da sole e giacca a vento in primavera/estate; abbigliamento caldo, con capi tecnici in inverno; adattatore universale per la corrente elettrica.

Passaporto: è richiesto il passaporto con validità pari almeno alla durata del soggiorno. Si suggerisce tuttavia che il passaporto abbia validità di almeno sei mesi della data di ingresso nel Paese. Gli stranieri esenti da visto, tra cui i cittadini italiani, diretti in Canada per via aerea dovranno munirsi prima dell’imbarco dell’electronic Travel Authorization (eTA). La richiesta dell’eTA dovrà essere effettuata online e sarà valida per cinque anni o fino alla scadenza del passaporto, se questa interviene prima
Visto d’ingresso: per un soggiorno breve fino a sei mesi, esclusivamente per motivi di turismo o di affari, non vi è obbligo di visto ed è sufficiente esibire un passaporto valido
.

Vaccinazioni: nessuna obbligatoria
Distanza dall’Italia: il Canada è raggiungibile dall’Italia in aereo. La durata del volo è di circa 15 ore con uno scalo

Fuso orario: – 4h e 30 minuti sulla costa orientale, -9h sulla costa Pacifica rispetto all’Italia
.

Capitale:
Ottawa
Moneta:
Dollaro Canadese (CAD)
Condividi su social network

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

La nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

    Realizzato da Chiara Roggero | KORAlab

Visitaci sui nostri Social Network