America del CentroCuba • Ciaoviaggi

Perla dei Caraibi con le sue spiagge di sabbia bianchissima e le sue acque trasparenti, Cuba affascina da sempre turisti di tutto il mondo.
Perché visitare Cuba

La Isla Grande, protagonista  della gesta di Che Guevara e della rivoluzione che ha portato al potere Fidel Castro, sembra essere rimasta ai tempi del colonialismo. Perla dei Caraibi con le sue spiagge di sabbia bianchissima e le sue acque trasparenti, Cuba affascina da sempre turisti di tutto il mondo. Le sue città e le sue vie brulicano di vita e vivacità, di musica e di locali, tra rhum e il fumo dei famosi sigari vi perderete sedotti dalla magica atmosfera che si respira.
Tra le tappe immancabili, la colorata Avana, cuore pulsante dell’isola, divisa fra la parte più antica, “L’Habana Vieja” (Patrimonio dell’Umanità) con la pittoresca Plaza de la Catedral e la zona più recente e moderna e l’intellettuale Santiago de Cuba che conserva ancora le antiche vestigia del colonialismo iberico e dove ammirare il Castillo del Moro, una fortezza del XVI secolo.  A queste si aggiungono i 1600 isolotti, chiamati cayos, fra cui spiccano: Coco, Largo, Guillermo e Santa Maria famosi per gli straordinari fondali marini e le acque turchesi. Per chi non ha intenzione di spostarsi con i voli interni si può sempre scegliere Varadero, sede dei resort più importanti e di alberghi di lusso.

Informazioni utili

Clima: di tipo tropicale con una stagione secca e fresca da fine novembre a metà aprile e una piovosa, calda e umida, da fine aprile a inizio novembre
.

Quando andare: il periodo migliore per visitare Cuba va da dicembre a febbraio o comunque durante la stagione secca; per la spiaggia anche fine marzo-aprile
.

Cosa mettere in valigia: abiti leggeri e comodi e una felpa o una giacca per la sera; costume, occhiali, cappello e creme solari per la spiaggia; attrezzature per snorkeling e scarpe acquatiche per la barriera corallina; adattatore universale per la corrente elettrica
Passaporto: necessario, con una validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese
.

Visto d’ingresso: necessario e valido per un periodo massimo di trenta giorni. Da richiedere presso gli uffici consolari cubani in Italia.

Vaccinazioni: nessuna obbligatoria. A decorrere dal 1 maggio 2010 tutti i viaggiatori, al momento dell’ingresso nel Paese, devono obbligatoriamente essere titolari di una polizza assicurativa che copra anche le eventuali spese mediche da sostenere sull’Isola
.

Distanza dall’Italia: Cuba è raggiungibile in aereo dall’Italia. La durata del volo è di circa 12 ore con scalo
.

Fuso orario: – 6 ore; anche a Cuba vige l’ora legale
.

Capitale:
L’Avana
Moneta:
peso cubano (CUP) e peso cubano convertibile (CUC), di valore equivalente al dollaro USA
Condividi su social network

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

La nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

    Realizzato da Chiara Roggero | KORAlab

Visitaci sui nostri Social Network