OceaniaNuova Guinea • Ciaoviaggi

Terra selvaggia e incontaminata la Nuova Guinea è situata nell’Oceano Pacifico a nord dell’Australia, a est dell’Indonesia ed è la seconda isola per estensione al mondo dopo la Groenlandia. Dalla flora e fauna rigogliosa conta una delle percentuali di biodiversità più alte e specie uniche e rare come il Casuario, l’Attacus atlas o farfalla cobra, e gli Uccelli del Paradiso.
Perché visitare la Nuova Guinea

Terra selvaggia e incontaminata la Nuova Guinea è situata nell’Oceano Pacifico a nord dell’Australia, a est dell’Indonesia ed è la seconda isola per estensione al mondo dopo la Groenlandia. Dalla flora e fauna rigogliosa conta una delle percentuali di biodiversità più alte e specie uniche e rare come il Casuario, l’Attacus atlas o farfalla cobra, e gli Uccelli del Paradiso. Divisa in tre territori distinti: la Nuova Guinea Olandese, la Papua e il Territorio della Nuova Guinea con l’arcipelago di Bismarck e le isole più settentrionali del gruppo delle Salomone presenta una gran varietà di ambienti e climi che vanno dalle paludi alle frastagliate rocce calcare, dal caldo soffocante al freddo. Ma l’elemento di maggior fascino è sicuramente la sua popolazione, legata ancora a miti e tradizioni antichi, dove gli uomini vestono abiti in legno, coperti di piume coloratissime e le donne indossano ciondoli, orecchini, fasce altrettanto vistose. Un viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta di una terra misteriosa.

Informazioni utili

Clima: in Papua Nuova Guinea è caldo e umido tutto l’anno lungo le coste e nelle pianure, mentre diventa via via più fresco salendo di quota con minime anche molto fredde la notte. Tendenzialmente equatoriale, presenta una stagione più secca tra luglio a settembre

Quando andare: la Nuova Guinea si trova nell’emisfero australe le stagioni sono invertite rispetto all’Italia. Il periodo migliore per la Papua va da giugno a settembre quando il clima è più fresco, maggio, ottobre e novembre invece risultano mesi più caldi.

Cosa mettere in valigia: vestiti leggeri e comodi, maglione e giacca per la sera, per le quote più alte e le escursioni meglio scegliere abiti caldi, giacca, guanti, berretto e scarpe da trekking; da non dimenticare un adattatore universale per la corrente elettrica

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi

Visto d’ingresso: necessario per turismo con durata massima di 60 giorni

Vaccinazioni: nessuna obbligatoria

Distanza dall’Italia: è raggiungibile dall’Italia in aereo. La durata del volo è di 30 ore circa a seconda dello scalo

Fuso orario: +9 ore (ottobre – marzo in Italia), +8 (aprile – ottobre, ora legale in Italia)

Capitale:
Port Moresby
Moneta:
Kina (PGK)
Condividi su social network

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

La nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

    Realizzato da Chiara Roggero | KORAlab

Visitaci sui nostri Social Network